Il punto di luce risveglio dell'amore

Messaggio per la Cerimonia della Luce del 06 Gennaio 2013

Non sono solo i momenti felici quelli che possono attivare in te la spinta verso la crescita  e il cambiamento.
I momenti di gioia,o felicita' sono pause tra una difficoltà e un'altra, momenti che ti compiacciono e che possono far nascere in te gratitudine e appagamento.
Poi come ogni evento legato a questa esistenza essi passano,lasciandoti dentro il desiderio di rivivere quella emozione  e perpetuare quel momento.
Per questo  ti impegni e ti affanni per ricrearlo,cercando strade e modalità diverse per raggiungere lo stesso stato interiore e mentale.
Rifletti ...
Se la tua esistenza fosse solo questo rincorrere la felicita' non potresti realizzare nulla o ben poco del tuo progetto di vita.
Sei forse in questa dimensione solo per crogiolarti  nei piaceri dell'esistenza umana o raggiungere, attraverso le esperienze diverse, conoscenza e consapevolezza?
Ricorda che molto spesso quello che desideri non appartiene alla  tua essenza superiore ma costituisce il mondo dei desideri nel quale tutto e'  fatuo e impermanente.
In un contesto umano il raggiungimento immediato di mete e desideri e' sicuramente  più appagante e piacevole.
Ti chiedo se per te e' questo il senso dell'esistenza o senti, percepisci o intuisci che ci deve essere qualcosa che vada oltre la fatica del raggiungimento dell'appagamento materiale; qualcosa che rende la tua esistenza un viaggio meraviglioso pieno di insidie e traguardi.
Un breve viaggio colmo di ogni tipo di emozione, che ti apre alla scoperta della tua vera Essenza.
Un'Essenza che ti rende libero e capace di leggere qualunque avvenimento della tua vita che sia di gioia o di dolore, di vittoria o di sconfitta.
Ricorda che ogni esperienza che tu realizzi costituisce una grande opportunità per accrescere la tua saggezza, rivedere i tuoi errori e aprire il tuo cuore e la tua mente al cambiamento.
Occorre che tu  "VOGLIA " crescere e non sprecare tanto delle tue energie per proteggere quel poco che pensi di possedere.
Non aver paura di perdere cose e persone poiché tutto e' in continuo mutamento al di la' della tua volontà .
Esse ti lasceranno per motivi diversi...
Non puoi fermare il tempo e lo scorrere della vita.
Impara a viverla con arrendevolezza essa e' colma di esperienze che vissute in armonia col tuo progetto ti offrono una ricchezza senza fine.
Una ricchezza che non appartiene alla dimensione umana ma costituisce il sentiero che ti riporterà alla tua Divina origine.
Sforzati di non soffrire per quello che non hai ma impara a gioire per tutto quello che ti sei conquistato e meritato.
Se ti osservi interiormente smetterai di guardare fuori e pesare e misurare ciò  che hanno gli altri.
Ti accorgerai che la tua ricchezza non e' costituita da cose o persone ma di gioie e sensazioni sottili che ti appartengono definitivamente perché sono qualità dell'anima non del corpo.
Gioire per l'opportunità di imparare, crescere e conoscere se stessi e' il dono più  grande che puoi conquistare in questa  tua esistenza.